Bentornati sul mio blog carissimi lettori! Oggi voglio ri-parlarvi di un’autrice il cui stile mi ha letteralmente rapita… Parliamo di Silvia Civano di cui, poco tempo fa, ho recensito il libro “Oltre la tempesta” per un review party.

Come vi ho detto sono stata ipnotizzata dal suo stile, quindi non ho saputo resiste quando mi ha proposto di leggere anche il suo chicklit e per questo la ringrazio tantissimo… Ma ora, giustamente aspettate di sapere cosa ne penso, quindi senza perderci in ulteriori chiacchiere, iniziamo!

41siDWRuJDL
TITOLO: Tre amiche a New York
AUTRICE: Silvia Civano
PREZZO: 2,99€ (ebook); 12,00€ (cartaceo)

Artemisia, Mara e Gaia sono più che amiche, sono sorelle per scelta, anche essendo molto diverse tra loro nell’aspetto fisico come nel carattere e soprattutto negli obiettivi: Misia sogna di diventare una scrittrice, Mara un’insegnate e Gaia un’avvocato. Sfortunatamente, alla fine del loro percorso di studi si trovano a doversi confrontare con una società che poco ha da offrire ai giovani se non tirocini e raccomandazioni. Ma la svolta arriva quando Antonio, cugino ex metallaro di Artemisia trasferitosi a New York, la chiama in cerca di aiuto nel suo nuovo negozio di cupcake. La ragazza accetta subito ad una sola condizione: portare con sé le due amiche. Nuove avventure attendono le tre ragazze nella città che non dorme mai, tra orari di lavoro assurdi, feste a ogni ora, locali glamour e incontri molto interessanti…

Ho già detto che impazzisco per lo stile di quest’autrice? Beh, non credo che potrei mai smettere di ripeterlo! L’accostamento delle parole ha l’effetto di una calamita sul lettore che si ritrova immediatamente coinvolto nella storia.

In questo romanzo la voce narrante è quella di Artemisia, l’aspirante scrittrice, ed è proprio attraverso i suoi occhi, quelli della creatività e della fantasia, che vediamo non solo la Grande Mela, piena di opportunità, di architettura e di storia, ma anche la realtà di un’Italia bella, sicura, familiare, ma al tempo stesso povera di lavoro per i giovani.

Artemisia, Mara e Gaia si scontrano ben presto con la vita reale. Dopo un lungo percorso di studi sperano di mettere in pratica le loro conoscenze nel mondo del lavoro trovandosi però davanti solo tante porte chiuse. Incarnando un po’ la situazione attuale di tanti giovani italiani le tre amiche ci propongono un’alternativa più che valida alla depressione e allo scoraggiamento: stanche di un paese che non le accetta e non le valorizza decidono di affrontare un viaggio oltreoceano lasciandosi dietro le sicurezze, la famiglia, il fidanzato nel caso di Gaia, per poter finalmente avere la rivincita sperata dopo la laurea. Determinate e coraggiose le tre amiche accettano di cambiare vita, portando con sé anche le proprie paure e le proprie debolezze, perché anche quelli sono aspetti che le rendono le persone che sono.

Ma New York ha tanto da offrire a livello lavorativo come sentimentale ed è qui che Artemisia incontra, anzi, si scontra, con Leonardo, urban explorer che le mostrerà ogni segreto della città che non dorme mai facendogliela vedere con occhi nuovi e riaccendendo la sua creatività. Ma se anche lui, come la città, nascondesse qualche segreto?

Tra amori, litigi e colpi di scena seguiremo le tre amiche in questa nuova avventura imparando, come loro, ad affidarci alla famiglia, non solo quella di sangue, ma anche e soprattutto quella che ci scegliamo, quella che ci sarà sempre accanto, nei momenti belli e soprattutto in quelli brutti, che supera i conflitti e va oltre le apparenze restando sempre uniti.

Spero di aver acceso in voi la curiosità! Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate 😉

Vi ricordo come sempre di seguirmi su Instagram e Facebook per non perdere nessuna novità!

Alla prossima!!! 🙂

 

3 pensieri su “Tre amiche a New York – Silvia Civano

  1. Grazie di cuore, bellissima recensione. Ho adorato questa frase: “Tra amori, litigi e colpi di scena seguiremo le tre amiche in questa nuova avventura imparando, come loro, ad affidarci alla famiglia, non solo quella di sangue, ma anche e soprattutto quella che ci scegliamo, quella che ci sarà sempre accanto, nei momenti belli e soprattutto in quelli brutti, che supera i conflitti e va oltre le apparenze restando sempre uniti”

    Piace a 1 persona

  2. L’ha ripubblicato su Silvia Civanoe ha commentato:
    “Tra amori, litigi e colpi di scena seguiremo le tre amiche in questa nuova avventura imparando, come loro, ad affidarci alla famiglia, non solo quella di sangue, ma anche e soprattutto quella che ci scegliamo, quella che ci sarà sempre accanto, nei momenti belli e soprattutto in quelli brutti, che supera i conflitti e va oltre le apparenze restando sempre uniti”.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...