Posso nella morsa dei ghiacci – Silvia Civano

Carissimi lettori ben ritrovati! Oggi torneremo a parlare di un piccolo amico già conosciuto su questo blog: il tenero Posso, questo personaggio nato dalla fantasia di Silvia Civano che tanto ci sta insegnando facendoci emozionare ad ogni sua storia.

Lo abbiamo conosciuto nelle sue prime avventure, abbiamo accompagnato nella foresta Amazzonica alla ricerca dei suoi simili, ma le sorprese non sono finite! Cosa avrà in serbo per noi il piccolo Posso in questa nuova avventura?

1587477434387
TITOLO: Posso nella morsa dei ghiacci
AUTRICE: Silvia Civano
EDITORE: Self Amazon
PREZZO: 2,99€ (ebook); 10,00€ (cartaceo)

Cannot è ancora alla ricerca di tutti i Posso sparsi sulla Terra con l’intento di annientarli. Ciò che non immagina è che in qualche modo siano collegati… Sarà proprio dopo un sogno, un brutto sogno troppo reale, che Posso e Flama partiranno alla ricerca dei loro simili, incontrando Alby, Bruma, Kor, Vorony e Vesevo, tutti diversi grazie alle caratteristiche e ai poteri acquisiti dopo il risveglio sulla Terra, eppure bel profondo tutti uguali. Non sarà facile per i nostri amici trovare il modo di collaborare, ma il nemico è troppo potente per non provarci e li aspetta in Antartide, a quanto pare non da solo… Riusciranno i piccoli Posso a ribaltare a sconfiggere Cannot e il suo esercito solo con i loro poteri e un frutto misterioso?

Ormai entriamo sempre più nel vivo di della storia, in un’avventura che non ci spaventa, così come non spaventa i nostri piccoli amici. Persino Bla trova in sè il coraggio necessario per continuare ad accompagnare il suo migliore amico! Bla, la nostra Miss Lumachina Bla Bla, l’espressione più semplice e pura dell’amicizia vera che nasce dal cuore senza chiedere nulla in cambio.

Leggendo quest’avventura sto riscoprendo un po’ la bambina che è in me, ritrovando il modo di emozionarmi per le piccole cose, la bellezza delle prime scoperte e la paura dei cattivi che minacciano il mondo, la magia dei buoni che sono lì pronti a proteggerci. Perché ci credi davvero, perché Silvia riesce a trascinare chiunque nel suo racconto e ti aspetti da un momento all’altro di veder comparire i piccoli Posso, di poterli aiutare a sconfiggere il mostruoso Cannot e anche a sgridarli per le scelte non proprio giuste che compiono. Riesci a sentire la “puzza” e il senso di oppressione provocato dalla presenza di Cannot, Kann e del loro esercito: inquinamento allo stato puro che ci fa sentire spossati, stanchi, proprio come i nostri piccoli amici… Perché la vera magia in questi libri la compie Silvia riuscendo a sensibilizzare grandi e piccini con il suo stile unico, riuscendo a farci sognare e imparare: mostri e poteri, buoni e cattivi, da sempre il modo migliore per arrivare al cuore, non solo alla mente, di tutti.

L’autrice non si limita a lasciarci parole che ricorderemo di tanto in tanto, riguardando il suo libro, ma riesce a raccontare una storia che diventa parte di noi e che ci faccia comprendere a pieno i valori della vita: l’importanza della lotta contro l’inquinamento, certo, ma quello è solo uno dei tanti punti. Troviamo l’amore, quello che farebbe muovere “il sole e le altre stelle”, l’amicizia, come dicevamo con Bla, che ci fa commuovere, anche quando mostra gelosia, ma anche la sensibilità verso chi, forse perché si sente minacciato, non sempre comprende quale sia il modo giusto per rapportarsi con gli altri: cosa si fa in quel caso? Di certo non si risponde con la stessa cattiveria, ma con dolcezza e comprensione, le armi migliori che possediamo.

Cari lettori, il piccolo Posso ha ancora altre avventure da affrontare e io sono pronta ad intraprenderle con lui! In un periodo così strano, dove lottiamo contro un nemico invisibile, Posso e i suoi amici sapranno distrarci, confortarci e insegnarci ad affrontare il tutto con coraggio e determinazione!

Anche voi vi siete già immersi in queste splendide avventure? Cosa ne pensate? Vi aspetto nei commenti e come sempre vi ricordo di seguirmi su Instagram e Facebook per non perdere nessuna novità!

2 pensieri riguardo “Posso nella morsa dei ghiacci – Silvia Civano

  1. L’ha ripubblicato su Silvia Civanoe ha commentato:
    “Leggendo quest’avventura sto riscoprendo un po’ la bambina che è in me, ritrovando il modo di emozionarmi per le piccole cose, la bellezza delle prime scoperte e la paura dei cattivi che minacciano il mondo, la magia dei buoni che sono lì pronti a proteggerci. Perché ci credi davvero, perché Silvia riesce a trascinare chiunque nel suo racconto e ti aspetti da un momento all’altro di veder comparire i piccoli Posso, di poterli aiutare a sconfiggere il mostruoso Cannot e anche a sgridarli per le scelte non proprio giuste che compiono. Riesci a sentire la “puzza” e il senso di oppressione provocato dalla presenza di Cannot, Kann e del loro esercito: inquinamento allo stato puro che ci fa sentire spossati, stanchi, proprio come i nostri piccoli amici… Perché la vera magia in questi libri la compie Silvia riuscendo a sensibilizzare grandi e piccini con il suo stile unico, riuscendo a farci sognare e imparare: mostri e poteri, buoni e cattivi, da sempre il modo migliore per arrivare al cuore, non solo alla mente, di tutti.

    L’autrice non si limita a lasciarci parole che ricorderemo di tanto in tanto, riguardando il suo libro, ma riesce a raccontare una storia che diventa parte di noi e che ci fa comprendere a pieno i valori della vita: l’importanza della lotta contro l’inquinamento, certo, ma quello è solo uno dei tanti punti. Troviamo l’amore, quello che farebbe muovere “il sole e le altre stelle”, l’amicizia, come dicevamo con Bla, che ci fa commuovere, anche quando mostra gelosia, ma anche la sensibilità verso chi, forse perché si sente minacciato, non sempre comprende quale sia il modo giusto per rapportarsi con gli altri: cosa si fa in quel caso? Di certo non si risponde con la stessa cattiveria, ma con dolcezza e comprensione, le armi migliori che possediamo”. Fabiola. Blog Il libro e la chitarra.

    Grazie per questa splendida recensione, Fabiola.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...